Come dimagrire le cosce ed eliminare la cellulite

A seconda della tua morfologia e della tua genetica, potresti avere la tendenza a guadagnare centimetri nelle cosce. Vuoi snellire le tue gambe e modellare la tua figura? Ecco alcuni consigli su come perdere le cosce.

L'importanza della dieta

Una dieta equilibrata è la chiave fondamentale per aiutarti a dimagrire le cosce. Il grasso in eccesso che immagazzini nelle tue cosce proviene dai cibi che mangi durante i tuoi pasti. È essenziale riequilibrare la propria dieta puntando su alimenti ipocalorici e ricchi di acqua.

Per perdere peso in modo efficace e duraturo, tutte le diete sono da evitare. Le monodiete, le cure ipocaloriche o le diete idriche affaticano il metabolismo e disturbano le funzioni digestive. In una situazione di denutrizione, il vostro corpo attingerà alle riserve per fornire al corpo l'energia di cui ha bisogno.

Questo è ottimo, perché si perde peso rapidamente. Solo che dopo, continuando a mantenere una dieta povera, il tuo metabolismo riposerà e assimilerà il cibo molto più lentamente.
Il calo dell'attività metabolica rende difficile perdere il peso rimanente.

Nonostante tutti i tuoi sforzi, il tuo peso rimarrà stagnante. Questa situazione vi demotiverà rapidamente e tornerete alle vostre vecchie abitudini.
Molto spesso, l'interruzione di una dieta si traduce in una ripresa del peso. Ricomincerete di nuovo e otterrete sempre gli stessi risultati.

Non è necessario mettersi a dieta o morire di fame per perdere peso. Tuttavia, è meglio riequilibrare la dieta.

Fare attenzione alla tua dieta ti dà la possibilità di mangiare tutto, ma con alcune semplici linee guida. Per cominciare, nessun pasto del giorno dovrebbe essere saltato e tutti i vostri piatti dovrebbero essere equilibrati.
Al mattino, prendetevi il tempo di preparare la colazione.

Non andare al lavoro a stomaco vuoto. Una colazione equilibrata consiste in una bevanda calda senza zucchero (tè, tisana, caffè, ecc.), un latticino, cereali integrali (farina d'avena, cornflakes, pane integrale) e frutta.

A pranzo e alla sera, i tuoi piatti dovrebbero contenere una porzione di proteine, una di amido e una di verdure. Puoi integrare i tuoi pasti con un antipasto di verdure crude e un latticino. È meglio evitare il rifornimento e gli spuntini tra i pasti. D'altra parte, puoi fare uno spuntino la mattina alle 10 e il pomeriggio alle 16 con un pezzo di frutta.

L'importante nel tuo riequilibrio alimentare è rispettare l'apporto nutrizionale giornaliero in funzione della tua attività durante il giorno. Per esempio, una persona sedentaria non dovrebbe consumare più di 1800 calorie al giorno. Mentre una persona attiva può consumare tra 2000 e 2200 calorie al giorno.

Se vuoi accelerare la combustione dei grassi. Puoi incorporare alimenti a basso contenuto calorico nei tuoi piatti:

Frutta: rabarbaro, anguria, mirtilli, more, lamponi, fragole, mele cotogne, limoni, mirtilli e albicocche;
Verdure: asparagi, bietole, cavolo cinese, cetrioli, zucchine, spinaci, fagiolini, peperoni, zucca e ravanelli;
Carne: petto di pollo, filetto di manzo, entrecote, cotoletta di vitello e filetto mignon, pesce: sogliola, pollo, orata e nasello;
La vostra dieta deve essere accompagnata da un'idratazione costante per promuovere l'eliminazione e la depurazione del corpo. Purtroppo, è impossibile mirare direttamente alle cosce con una dieta adeguata. La perdita di grasso nelle gambe dipenderà dalle azioni che intraprenderai insieme per ridurre le cosce.

Esercizi fisici per costruire le cosce

Fare sport vi permetterà di affinare la vostra figura e rimodellare le parti del vostro corpo, in particolare le cosce. Oggi, ci sono esercizi veloci che puoi fare nella tua vita quotidiana per aumentare la perdita di grasso nelle gambe.

È meglio scegliere sport che fanno lavorare tutto il corpo per raggiungere un equilibrio corporeo armonioso. Ma puoi concentrarti su esercizi che lavorano i due muscoli principali della coscia: i quadricipiti e i tendini del ginocchio.

Gli sport consigliati sono il salto e lo squat. Saltare la corda è un'attività cardio che colpisce direttamente il tessuto grasso.

Saltare la corda per 15 minuti al giorno equivale a 30 minuti di corsa.

Gli squat sono un ottimo modo per costruire muscoli e rassodare le cosce. Puoi fare 4 serie di 15 ripetizioni ogni giorno con 30 secondi di recupero.
L'importante è esercitare regolarmente per far sì che il tuo corpo attinga energia dalle sue riserve.

Puoi integrare gli squat e il salto della corda con il nuoto, il ciclismo o la camminata. Questi sport sono più dolci, ma permettono di lavorare tutto il corpo senza perdere massa muscolare.
È importante rimanere idratati bevendo acqua prima, durante e dopo ogni esercizio per ridurre il rischio di indolenzimento e dolore muscolare e per eliminare le tossine nelle articolazioni.

Durante i tuoi esercizi, puoi indossare un paio di leggings dimagranti per scolpire le tue gambe e ridurre la pelle a buccia d'arancia. I leggings si indossano sotto l'abbigliamento sportivo. Il calore aumenterà la vostra temperatura corporea e brucerà calorie. Questa reazione del corpo vi aiuterà a perdere peso più velocemente nelle cosce.

Fasce per le cosce

Le fasce per il sudore possono essere applicate alle braccia, allo stomaco e anche alle cosce. Questo accessorio ti permette di mirare alle aree su cui vuoi lavorare. Le cinture di sudore sono di solito fatte di neoprene. Questo tessuto emana calore e fa sudare il corpo.

L'attrito causato durante le vostre attività fisiche stimolerà la circolazione del sangue e favorirà l'evacuazione delle tossine e delle scorie. La cintura di sudore aiuta a combattere la ritenzione idrica, la pelle a buccia d'arancia e la cellulite. Usandolo quotidianamente, la tua pelle diventerà più soda e tonica.

Auto-massaggio per ridurre le fossette

L'automassaggio è un alleato nella lotta contro il grasso delle cosce. In particolare, aiuta a combattere lo stress ossidativo rinnovando le cellule dell'epidermide. Manipolando la vostra pelle aumenterete anche i fluidi corporei per eliminare i rifiuti organici. La tua pelle sarà più sana e meglio ossigenata.

L'automassaggio sulle cosce e lungo il corpo rompe il grasso e lavora sul tessuto adiposo. Come risultato, avrete meno cellulite e pelle a buccia d'arancia.
I suoi benefici sono numerosi. Aiuta anche a :

migliorare il tono e l'elasticità della pelle;
ridurre i crampi, i dolori o la tensione muscolare;
migliorare la mobilità e la flessibilità delle articolazioni;
ridurre le fossette;
rassodare la pelle e darle un aspetto più liscio;
mantenere la massa muscolare;
evitare la sensazione di gambe pesanti;
migliorare il tono muscolare e articolare;
L'automassaggio è quindi una parte essenziale del tuo programma di dimagrimento. Si possono usare i rulli o le mani. Il massaggio dovrebbe essere fatto per 10-15 minuti al mattino e alla sera per vedere i risultati più rapidamente.

Ecco come massaggiare le cosce:

Sulla pelle oleata, iniziare con un massaggio delicato con movimenti fluidi e circolari. Questo riscalderà i tuoi muscoli e preparerà la tua pelle per un massaggio più tecnico.

Il metodo più efficace è la palpazione e il rotolamento. Solleva la gamba su una sedia o sul bordo della doccia e inizia a massaggiare la parte esterna della coscia. Stringi la pelle con tutte le dita e fai una piega dal basso verso l'alto. La pelle dovrebbe formare un'onda. Poi ripetere lo stesso gesto sulla parte superiore della coscia dal ginocchio all'inguine, finendo all'interno dal basso verso l'alto delle natiche.

Il palpate-roll aiuta a sbloccare i tessuti, rimuovere i depositi di grasso e combattere la ritenzione idrica. I primi massaggi possono essere leggermente dolorosi. Questo è dovuto all'accumulo di acqua e tossine nei tessuti. Il massaggio diventerà più piacevole col tempo.
Quando hai perso abbastanza cosce, è importante mantenere il massaggio per evitare che il grasso si depositi nuovamente nelle cellule adipose.

Medicina a base di erbe per la perdita di grasso nelle cosce

Oli essenziali

Gli oli essenziali hanno varie proprietà e in particolare virtù dimagranti. Possono essere molto utili nel contesto della vostra perdita di girovita intorno alle cosce. L'olio essenziale di cedro dell'atlante è incondizionatamente il migliore per sostenere l'eliminazione dei grassi.

La sua potente proprietà lipolitica ritarda il deposito di lipidi nel tessuto adiposo e accelera il metabolismo per promuovere l'eliminazione del grasso. Il cedro dell'Atlante aiuta anche a drenare le tossine e l'acqua in eccesso dalla pelle grazie alla sua virtù linfotonica.

Inoltre, l'olio essenziale di cedro dell'Atlante promuove la rigenerazione della pelle. Come risultato, avrai meno fossette e una pelle dall'aspetto più liscio.

Il suo uso è semplice, basta mescolare 2 gocce di cedro dell'Atlante con un cucchiaino di olio vegetale di nocciolo di albicocca. Poi puoi applicarlo a mano sulle cosce. Questo olio essenziale non è adatto alle donne incinte o alle persone con epilessia.

Si prega di notare che un olio essenziale non dovrebbe mai essere usato da solo. Bisogna sempre mescolarlo con un olio vegetale come l'olio di girasole, l'olio d'oliva, l'olio di cocco, ecc. per limitare il rischio di irritazione o prurito.
L'olio di nocciolo di albicocca è il più raccomandato, perché rafforza l'azione degli oli essenziali.

Questa preparazione è ideale per il tuo auto-massaggio quotidiano.

Tè alle erbe

Il tuo corpo ha bisogno di acqua per perdere peso. Prima di tutto, perché l'acqua purifica e pulisce il corpo e aumenta il funzionamento del tuo metabolismo. Il tuo corpo brucerà calorie più velocemente.

Purtroppo, a volte è difficile bere 1,5 litri o anche 2 litri al giorno. Soprattutto se non siete abituati a bere molto durante il giorno.
Potete sostituire le vostre bibite, sciroppi o succhi di frutta con tisane o tè freddi.

Per esempio, il tè verde ha proprietà depurative, drenanti e disintossicanti. Puoi già iniziare a berne 3 tazze al giorno con un po' di miele, se lo desideri.

Si può anche preparare un tè freddo con frutti rossi. Le fragole e i lamponi sono ideali per la perdita di peso. Aumentano il senso di sazietà e aiutano a mantenere un buon livello di zucchero nel sangue.

Ecco la ricetta:

In un litro d'acqua bollente, mettere in infusione 20 grammi di foglie di lampone e 20 grammi di foglie di fragola. Lasciare in infusione per 15-20 minuti e poi togliere dal fuoco. Versare il contenuto in una caraffa e aggiungere qualche cucchiaio di zucchero di canna e una buccia di limone.

Questo drink si gusta meglio con fragole intere e lamponi.

Per gli spuntini, se non sei un fan dei masticatori di frutta intera. Si possono consumare frullati di verdura o di frutta sostituendo il latte animale con latte vegetale come quello di nocciola, di cocco o di vaniglia.

In conclusione, per dimagrire le cosce, è necessario

- promuovere una dieta equilibrata;

- praticare regolarmente un'attività sportiva scegliendo esercizi adattati;

- utilizzare accessori dimagranti;

- Coccola la tua pelle con frequenti automassaggi;

- utilizzare soluzioni naturali;


E soprattutto, rimanete fiduciosi e motivati! Se a volte vi sentite deboli, potete ricorrere a un allenatore sportivo. Questo professionista vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi.

Articoli recenti

Come ridurre la pancia

Qualunque sia la vostra motivazione per voler perdere il grasso della pancia, avete già ragione.Che si tratti di facilitare i vostri movimenti e carichi, o di esibirvi in una disciplina...

Come mettere la fascia lombare

La fascia lombare è un dispositivo di compressione progettato per alleviare il mal di schiena e migliorare la postura. Per essere efficace, deve essere scelto in base alle sue condizioni...

Come usare elettrostimolatore addominali

I benefici dell'attività fisica regolare sono ben documentati. Tuttavia, molti atleti principianti rinunciano presto ai rigori di tali attività. Fortunatamente, grazie alla tecnologia in rapida evoluzione, le attrezzature sportive sono...

Quando usare la fascia in gravidanza

La fascia gravidanza vi dice qualcosa? Naturalmente, questa serie di parole ti è certamente familiare, se sei incinta o hai già attraversato questa fase. Anche se l'importanza di questo accessorio...